A Santa Margherita Ligure la 42´ Edizione delle Regate Pirelli

02-05-2011 -

Nella splendida cornice del Golfo del Tigullio e in una bella giornata di sole si sono concluse il Primo Maggio le quattro giornate delle "Regate Pirelli - Coppa Carlo Negri", organizzate dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure.

Le regate, aperte a tutte le imbarcazioni oltre i 33 piedi, erano suddivise nelle seguenti classi divise in due gruppi. Gruppo A: IRC (classi 0-1-2), gruppo B: IRC (Classi 3-4): IMA IRC, Maxi IRC, Swan Maxi Class IRC, Wally IRC e Mini Maxi IRC. Classico appuntamento di inizio stagione tra le 101 imbarcazioni presentatesi al via, il Tp 52 Gladiator, Phoenix, Cuordileone, Swan 45 di Leonardo Ferragamo e Vismara 62 Natali. Oltre ai Maxi: Maya, Itacentodue e Sagamore (con a bordo Mauro Pelaschier). Presente alle regate anche K9, un Vismara 50 dell´Associazione Sportiva Dilettantistica "Firenzefreeride" messo a disposizione del Sailing Team Bocconi e dall´Associazione non profit Sta-Italia dello Yacht Club Italiano e della Marina Militare (nata per promuovere l´educazione dei giovani attraverso la vela).

La Coppa Carlo Negri è stata assegnata a Hotelplan Spirit of Nerina di Alberto Fusco quale vincitore overall nel raggruppamento più numeroso. Tra le barche più grandi ha avuto la meglio lo Swan 60 Emma di Johann Killingher dopo una dura battaglia col secondo classificato, Itacentodue di Adriano Calvini, con a bordo Roberto Martinez. Nel gruppo A, Leonardo Ferragamo e Gabriele Bruni non ce l´hanno fatta a portare alla vittoria il loro Cuordileone ed hanno dovuto cedere il passo a TalJ di Vittorio Ruggiero.

Va ricordato che la Coppa Carlo Negri è un trofeo challenge perpetuo, istituito nel 1945 da Beppe Croce in memoria dell´amico e pilota di aviazione Carlo Negri, figlio di Margherita Pirelli, medaglia d´oro al valore militare caduto in Albania nel 1943 durante un´azione volontaria in una missione di soccorso ai militari italiani accerchiati dalle truppe tedesche.

Le regate sono state anche un´occasione per presentare il gommone "PZERO 1100", l´ultimo nato di casa Pirelli nella gamma dei battelli pneumatici. Si tratta di un´evoluzione del PZERO 1000 Cabin da cui eredita il grande prendisole di poppa e la vivibilità degli spazi. Un "mix" di tecnologia dalle raffinate finiture e dettagli.
Il partner BMW ha messo a disposizione della manifestazione le sue courtesy car, famose oramai per l´efficienza e la cortesia dei driver.


Stefania Bortolotti