Grand Love Milano: il lusso di avere un ristorante tutto per sé

25-09-2020 -

Per realizzare grandi cose, non dobbiamo solo agire, ma anche sognare; non solo progettare ma anche credere.”
Questo sosteneva Anatole France, premio Nobel per la letteratura nel 1921. E come dargli torto?
Proprio da un sogno nasce Grand Love Milano: una storia fatta di passione, impegno, competenza, curiosità, innovazione, creatività e tanto, tanto cuore.
E Carlos Valdes Ciampi, cinquantenne ideatore e proprietario del primo ristorante a un solo tavolo di Milano, questo sogno lo ha nella testa da tantissimi anni.

Argentino, metà italiano (nonni materni campani) e metà spagnolo (nonni paterni asturiani), Carlos cresce a Buenos Aires con i racconti dei nonni materni, tra un raviolo alla ricotta, una cotoletta alla “parmisana” e gli gnocchi, e tanti altri piatti italiani man mano sempre più reinventati nella modalità argentina, imposta dall'assenza di molti degli ingredienti che rendono la cucina italiana così speciale. Cresce dunque con l'amore per la tradizione ma anche con la passione per la sperimentazione, la contaminazione, l'innovazione.
Presto diventa cittadino del mondo e, con in tasca una laurea in marketing, innamorato dell'Italia e del vecchio Continente, per parecchi anni si sposta in giro per l'Europa alla scoperta di colori, profumi, tradizioni, arte, cultura. Ma da sempre sa bene dove vuole vivere e stabilirsi e a cosa desidera dare vita: un progetto nel mondo della ristorazione diverso da qualsiasi altro già esistente, qualcosa di unico, con personalità e carattere, e questo posto lo sogna a Milano.

E quando sul Naviglio Grande, storico quartiere di Milano, si imbatte in un locale sfitto, capisce immediatamente che quello È IL LUOGO: anche il nome gli balza in mente subito, senza particolari arrovellamenti, senza ricerche, senza studi. Era lì, nella sua testa, da sempre. Era il sogno in cui aveva sempre creduto.
Grand Love Milano, il "Grande Amore": amore per la vita, per la sua famiglia, per l'Italia, per le sue radici, per il cibo, per l'arte, soprattutto per l'Art Déco, per le persone, per la sua compagna, per la bellezza.
Un ristorante con un solo tavolo quadrato, massimo 12 posti, una cucina a vista e “con vista” (un bassorilievo copia dell'opera d'arte “Ex Nihilo” di Frederick Hart, presente nella Washington National Cathedral e reso famosa dal film l'Avvocato del Diavolo, che celebra la nascita dell'umanità), carta da parati art déco, listelli di legno scuro, parquet, ottone e dettagli che riportano all'atmosfera degli anni del Grande Gatsby, dell'Orient Express, alla magia di un posto caldo e accogliente ma al tempo stesso chic ed elegante.

Una sola prenotazione a sera, da parte di un solo cliente, per un massimo di 12 ospiti, un posto che assomiglia a un salotto di una casa, a un club privato, a un vagone del mitico treno che collegava Parigi a Costantinopoli, ove organizzare cene con gli amici, con la famiglia, ricorrenze, compleanni, lauree ma anche business e board dinner e, ancora, una location da prenotare in esclusiva per una cena romantica, per fare la dichiarazione alla donna o all'uomo che si ama, per avere un posto interamente per sé con tutta la privacy che si desidera, per conversare, festeggiare, confidarsi, stare in famiglia, corteggiare o parlare di affari nella totale riservatezza, assaporando dell'ottimo cibo.
Un giovane chef a disposizione cui si può indicare cosa si desidera mangiare piuttosto che lasciarsi sorprendere. Un menù rigorosamente italiano (almeno per ora), personalizzabile, fatto di qualità e materie prime che il numero ridotto di ospiti consente di gestire senza problemi, puntando a una serata unica, fatta di gusto e bellezza, accompagnato da una fornita cantina e dalle migliori etichette sia per la cena sia per il dopocena.

Grand Love Milano promette un'esperienza che nessun altro posto è in grado di offrire.
Carlos vi accoglierà con la sua gentilezza, professionalità e vitalità per farvi trascorrere una serata indimenticabile, in totale sicurezza e tranquillità, circondati dalle persone che avete scelto (e in questa epoca di emergenza Covid non è poco!), immersi nella bellezza e con la libertà che solo un posto totalmente vostro può offrirvi.

Contatti: 3395895759
Mail: grandlovemilano@gmail.com
Instagram @grandlovemilano
Facebook Grand Love Milano

A cura della Redazione