Amsterdam: Capitale della Cultura

11-11-2014 -

E´ un capoluogo che trascina con l´allegria coinvolgente che anima i tanti giovani che la abitano, o seduce con la sottile malinconia di un tramonto su un canale appartato. Amsterdam è bellissima grazie anche ai suoi musei così piacevoli da visitare sia per la meraviglia delle opere esposte, sia per l´intelligenza con cui queste sono ordinate. A sud ovest del centro cittadino, non lontano dal Vondelpark, forse la più piacevole delle molte aree verdi della città, si trova l´eccezionale polo museale della città, del quale fanno parte due istituzioni tra le più celebri del mondo...

Una visita al Van Gogh Museum è un´esperienza davvero unica

Vincent Van Gogh è uno degli artisti olandesi più famosi di ogni tempo e la cui attività artistica è durata appena dieci anni, dal 1880 (quando aveva 27 anni) fino alla sua morte avvenuta nel 1890. Il Van Gogh Museum, è il museo con la maggiore collezione esistente al mondo d´opere di questo grande artista. Con i suoi 200 dipinti e 550 tra disegni e acquarelli, è una delle più grandi collezioni mondiali dedicate al pittore olandese. Ospita anche oggetti personali e lettere scritte al fratello Theo, oltre alla collezione privata di Theo stesso. Le opere seguono il cammino artistico del maestro e comprendono tele famosissime, quali "I girasoli", "Stanza con letto giallo", "Campo di grano" e "Campo di grano con corvi", la sua ultima tela. Se oggi il museo è tra i più celebri del mondo, lo si deve anche all´eccezionale allestimento che è stato fatto delle sue opere, ai moderni criteri museografici che sono stati seguiti e dall´efficienza dei servizi offerti al visitatore. Ma non è tutto... Il museo gestisce anche una grande raccolta di opere di altri pittori e scultori del XIX secolo. La collezione permanente si trova nell´edificio principale, mentre l´ala dedicata alle esposizioni sulla Museumplein ospita una ricca serie di mostre di grande attualità sull´arte dell´Ottocento. Indirizzo: Paulus Potterstraat 7 - Sito: www.vangoghmuseum.nl

Rijksmuseum Amsterdam

E´ il più grande museo d´Olanda, con più di un milione di visitatori all´anno. Offre un´estesa panoramica sull´arte olandese, dalle prime pale medievali ai capolavori del Secolo d´Oro. Spiccano per qualità le opere del grande Rembrandt, distribuite in diverse sale. Tra i capolavori del maestro, che documentano circa quarant´anni della sua attività artistica, celeberrima è "La ronda di notte" del 1642. Accanto alla sezione di pittura, che è la più visitata del museo, si trovano quella di scultura e arte applicata e quella di storia olandese, entrambe di notevole interesse. Indirizzo: Stadhouderskade 42 (Quartiere dei Musei) Sito: www.rijksmuseum.nl

Il Museo dell´Hermitage Amsterdam invece, che si trova sull´Amstel, è la "dependance" olandese dell´Hermitage di San Pietroburgo e organizza mostre a tema. (Tutti gli oggetti arrivano direttamente dal Museo dell´Hermitage di San Pietroburgo).
Info: Sito: www.hermitage.nl - e-mail: pressoffice@hermitage.nl
Hermitage Amstedam, indirizzo: Amstel 51, Amsterdam

ART CITIES in Olanda

Amsterdam, l´Aja, Rotterdam e Utrecht. Città che, con 35 mostre a tema, ospiteranno - fino al Giugno 2011 - nei dieci principali musei delle quattro città, il più ampio programma culturale mai realizzato nei Paesi Bassi.
Info: www.hollandartcities.com

Come raggiungere Amsterdam? Ecco i collegamenti ITALIA-OLANDA:

KLM effettua un vero e proprio ponte aereo tra l´Italia ed Amsterdam collegando direttamente 6 città italiane all´Olanda ed al resto del mondo.
Da Milano KLM offre ben 4 voli al giorno da Linate e 3 da Malpensa con prezzi andata e ritorno a partire da € 99* mentre da Roma Fiumicino KLM offre 7 voli al giorno per Amsterdam, sempre a partire da € 99*.
Inoltre, da Bologna e Venezia 3 voli al giorno, da Torino 1 volo al giorno (in collaborazione con Alitalia) e da Firenze 2 voli al giorno (in collaborazione con Meridiana).
KLM offre diversi strumenti in grado di eliminare totalmente le file di attesa ai banchi di registrazione: l´internet check-in, il check-in tramite cellulare e il self service check-in in aeroporto.
Quest´ultima è una novità ora disponibile presso gli aeroporti di Milano Linate, Milano Malpensa, Bologna e Venezia. I terminali situati in aeroporto permettono di registrarsi in completa autonomia ed in meno di 30 secondi, da 5 ore prima fino all´ora limite di registrazione. Per registrarsi basta inserire un identificativo o una carta magnetica (carta Flying Blue, carta di credito), selezionare il numero del volo, scegliere il posto, confermare l´itinerario ed in pochi secondi si riceve la carta d´imbarco.
L´accesso a tutti gli e-services è consentito anche ai passeggeri con bagaglio da registrare: è sufficiente, infatti, prima dell´ora limite di registrazione, presentarsi ai banchi dedicati alla sola consegna bagaglio.
Prenotazioni:
www.klm.it
call center: 199 414 199

* prezzi andata e ritorno, tasse e supplementi inclusi, oneri di vendita esclusi (nessun onere su www.klm.it)

Ma non è tutto...

Air France e KLM hanno di recente lanciato i loro nuovi siti internet mobile, accessibili da qualsiasi smartphone: www.mobile.airfrance.com e www.klm.com
I passeggeri possono tramite il proprio cellulare:
- per la prima volta in assoluto, cambiare tutte le prenotazione modificabili gratuitamente
- registrarsi sul volo e scegliere la propria poltrona sulla piantina dell´aeromobile
- prenotare la propria poltrona Siège Plus con più spazio per le gambe (Air France) o la propria poltrona nella zona Economy Comfort (KLM)
- acquistare franchigia bagaglio supplementare con uno sconto
- ricevere la propria carta d´imbarco via SMS o via e-mail e mostrarla direttamente sul display del proprio telefonino
- consultare in tempo reale dettagliate informazioni sui voli, tutti gli orari e i contatti di Air France e KLM nel mondo.
Prima della fine dell´anno saranno disponibili altre funzioni, quali: prenotazione voli, possibilità di modificare quasi tutti i tipi di biglietto e consultazione domande frequenti.
Inoltre, sia Air France che KLM, hanno da poco lanciato applicazioni per iPhone, disponibili gratuitamente su iPhone App Store, e presto lanceranno anche quelle per i BlackBerry su BlackBerry App World.

Info: www.holland.com (per informazioni generali sull´Olanda)

Franco Lancellotti