Spagna: Dormire tra i Vigneti

06-12-2013 -

Sapere cosa sente un produttore di vini. Alloggiare in un luogo fuori dal comune. Scoprire il mondo del vino. Tutte queste esperienze le potrete vivere negli alloggi eno-specializzati che troverete lungo gli itinerari del vino della Spagna. Una proposta stupenda per trascorrere vacanze differenti circondati da vigneti.

Gli alloggi eno-specializzati sono una formula originale per godere dell´enoturismo in Spagna. Si tratta di strutture alberghiere situate presso cantine e vigneti, dove potrete non solo dormire con ogni comfort, ma anche conoscere da vicino il processo di elaborazione del vino. Spesso possiedono un fascino speciale, perché sono poderi rustici e cantine ristrutturate dove la decorazione è oggetto della massima cura.

La tranquillità è garantita, perché molte volte si tratta di strutture dotate di un numero ridotto di camere. E poi, la bellezza paesaggistica è un altro dei punti di forza: al mattino, guardando fuori dalla finestra scoprirete un paesaggio idilliaco popolato di vigneti. Riuscite a pensare a un modo migliore per cominciare la giornata? Inoltre, durante la vendemmia offrono pacchetti con attività speciali. Non esitate a vivere questa nuova esperienza, non ve ne pentirete.

Da sud a nord...

In Andalusia, nel sud della Spagna, vi attende l´itinerario del vino e del brandy di Jerez. Una delle strutture dove potrete dormire si trova nella città di Jerez de la Frontera. Si tratta dell´Hotel Los Jándalos, costruito in un antico capannone che ospitava delle cantine, dotato anche di spa. A soli 15 chilometri, nella località di El Puerto de Santa María, si trova l´Hotel Bodega Real, le cui strutture conservano la bellezza architettonica della cantina di invecchiamento che fu nel passato.

A nord-est, in Catalogna, si trova l´itinerario del vino e del cava del Penedés. Qui, in provincia di Barcellona, potrete alloggiare presso la Can Comas, una masseria d´epoca medievale che fa parte di una proprietà vitivinicola della zona di Torrelavit. Può ospitare 5 persone e l´ambiente circostante, vicino al fiume e circondato da boschi, è davvero fantastico. Un´altra alternativa è l´accogliente Can Bonastre, nel comune di Masquefa, alle pendici delle montagne di Montserrat.

Se preferite percorrere la via del vino della Navarra, recatevi presso l´Hotel Jakue situato nella località di Puente la Reina, da dove passa il famoso Cammino di Santiago. E in Galizia, lungo la via del vino delle Rías Baixas, potrete provare gli effetti eccellenti della vinoterapia negli hotel Augusta Spa Resort, Carlos I e Oca Galatea, tutti e tre presso la località di Sanxenxo (Pontevedra). Una proposta diversa per alloggiare è invece il Pazo A Capitana, a Cambados. Questa casa nobiliare degli inizi del XV secolo è stata ristrutturata e oggi è in grado di offrire ogni comfort. La sua secolare cantina vi consentirà di scoprire come le tecniche tradizionali incontrano quelle più moderne per l´elaborazione del vino albariño.

Se poi decidete di visitare le Isole Canarie, a Tenerife potrete percorrere la strada del vino Tenerife. Per il vostro soggiorno potrete scegliere la Casa Rurale El Adelantado, una tipica abitazione canaria del XVIII secolo, vicino al mare e circondata da vigneti, dove avrete l´opportunità di partecipare alla coltivazione della vite.

Franco Lancellotti