La Cucina di Gaetano Simonato, Chef del Ristorante "Tano Passami l´Olio" a Milano

06-06-2015 -

Il Ristorante "Tano passami l´olio" nasce il 31 ottobre del 1995 da una passione che nel tempo è cresciuta in parallelo alla voglia di fare della cucina una ricerca costante finalizzata al benessere. Una ricerca continua che lo chef Gaetano Simonato (nella foto), conosciuto come "Tano", ha portato avanti di pari passo alla consapevolezza che la cucina di oggi richiede tempi ed evoluzioni ben precise.

Un pilastro fondamentale della cucina di questo ristorante milanese, che la Guida Michelin ha insignito con una stella, è l´uso dell´olio extra vergine d´oliva, sia in cottura che a freddo, che garantisce fragranza e incontaminazione dei prodotti.
«Il burro, nei miei piatti, è quasi bandito - spiega Tano Simonato -, se non per mantecare pochissimi portate e solo a freddo. Per lo stesso soffritto (di cipolla, aglio, scalogno e affini) lo trovo superfluo e superato, perchè penso che contribuisca unicamente ad appesantire la materia prima. Ovviamente la panna non è neanche presa in considerazione».

Il locale è in sintonia con lo stile della cucina: soft, caldo e moderato. L´accoglienza è assicurata dallo stesso Simonato, dalla moglie Nadia e dai collaboratori di sala. Una condizione per permette all´ospite di sentirsi a casa propria.

La cantina comprende oltre 350 etichette ricercate con cura e proposte in carta con un buon rapporto qualità-prezzo. La bacheca di sala degli olii ne contine circa 40, tutti dell´annata in corso che spesso, a causa o in virtù delle variazioni climatiche, non sono gli stessi dell´anno precedente.


Tano Passami l´Olio si trova a Milano in via Villoresi 16, tel. 02-8394139. Sito internet: www.tanopassamilolio.it


Franco Lancellotti