18 Settembre 2021
Top News

Ad Augusta per visitare la Chiesa degli Scalzi

17-05-2021 - Viaggiare con Gusto
La Chiesa degli Scalzi rappresenta uno dei più importanti edifici simbolo di Augsburg. Nel 1221, 800 anni fa, i primi francescani arrivarono nella città di Augsburg dall'Italia settentrionale, iniziarono a predicare e a prendersi cura dei cittadini che vivevano nell'antico quartiere detto del fiume Lech e anche di coloro che vivevano fuori dalle porte della città di Augsburg. I francescani furono ben accetti ad Augsburg e portarono, oltre alla predicazione religiosa votata alla povertà, anche una esperienza in merito alle leggi e al valore del senso civico e di attenzione al prossimo nella comunità cristiana di Augsburg.

Nacque così tra le mura dell'allora Convento degli Scalzi la prima legislazione della città di Augsburg. Il movimento francescano da Augsburg si diffuse con grande successo in tutta la Germania e nel nord dell'Europa. Secoli dopo, le nuove dottrine del movimento protestante, portarono allo scioglimento della comunità francescana originaria. La Chiesa degli Scalzi, nella prima metà del sedicesimo secolo, divenne la prima chiesa parrocchiale di Augsburg, dove fu tenuto il primo sermone evangelico.

Per ricordare la fondazione della Chiesa e gli 800 anni dalla fondazione del primo convento dei francescani in Germania, una organizzazione interreligiosa cristiana ha organizzato un anno di festività ecumenica, a partire dalla Pentecoste 2021 fino alla Pentecoste 2022, dal titolo “800 anni scalzi nel cuore della città”, che esalta le origini francescane e i fondamenti della religione cristiana da loro insegnati.
Valori di tolleranza che sono alla base, ancor oggi, della pacifica convivenza di religioni ed etnie diverse nella città di Augsburg.
Sono in programma, per il Giubileo, l'esecuzione di una serie di concerti di brani musicali sacri, l'organizzazione di incontri spirituali e conferenze su temi storici e religiosi. La settimana d'inaugurazione del Giubileo della Chiesa degli Scalzi è prevista dal 20 al 27 maggio 2021. Il vescovo cattolico Bertram Meier e il vescovo regionale evangelico Axel Piper inaugureranno insieme il Giubileo con una messa ecumenica il 20 maggio alle ore 18, in piazza Elias Holl, ai piedi dello splendido municipio di Augsburg.
Un gruppo musicale suonerà in ricordo di San Francesco, il “poverello” di Assisi. Per ulteriori informazioni sul programma è possibile consultare il sito: www.barfuss-im-herzen-der-stadt.de

Nel diciottesimo secolo la Chiesa degli Scalzi fu arricchita da un organo in stile barocco di Johann Andeas Stein, un costruttore di strumenti musicali molto famoso all'epoca. La Chiesa divenne in questo modo un punto di incontro per i musicisti e gli amanti della musica.
Anche Wolfang Amadeus Mozart suonò l'organo durante una delle sue visite in città, in quanto Augsburg era la città di origine della famiglia Mozart. Per conoscere meglio la storia della famiglia Mozart è fondamentale visitare il museo interattivo “La Casa di Leopold Mozart” - www.kunstsammlungen-museen.augsburg.de/oeffnungszeiten

Nella Chiesa degli Scalzi, l'ex convento dell'ordine dei mendicanti francescani, si trovano due importanti opere artistiche: la statua barocca di Gesù Bambino e il grande crocefisso, entrambi opere di Georg Petel. Nel transetto inoltre si può ammirare una chiave di volta che mostra San Francesco.
L'organo e gran parte della Chiesa originale furono distrutti nel 1944, durante un bombardamento della città di Augsburg. L'organo venne sostituito nel 1958 da uno più moderno della ditta Rieger. L'organo si trova nel coro della chiesa romana originario e dispone di 36 registri e circa 6000 canne.
Nel chiostro della Chiesa degli Scalzi sono anche esposti pannelli che ricordano che il drammaturgo, poeta e scrittore Bertold Brecht venne battezzato nel 1898 e cresimato nel 1912 nella Chiesa, vicino alla sua casa, natale oggi museo. La Brechthaus, si trova a due passi dalla Chiesa degli Scalzi. Per maggiori informazioni consultare il sito: www.brechthaus-augsburg.de All'interno della Chiesa, sulla parete meridionale, è esposto un quadro che raffigura il “Giudizio di Salomone”. Brecht riprende questo tema della ricerca della vera madre nell'opera teatrale "Der Kaukasische Kreidekreis".

Per maggiori informazioni: Barfüßerkirche - Mittlerer Lech 1 - 86150 Augsburg - Telefono: 0821 30326 - E-Mail: pfarramt.barfuesser.a@elkb.de - Website: www.barfuesser-augsburg.de

Stefania Bortolotti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account