13 Luglio 2020
Top News

Viaggio in Alta Savoia: da La Clusaz ad Annecy. Ecco i migliori alberghi dove soggiornare e mangiare bene

23-10-2013 - Viaggiare con Gusto
Monte Bianco, versante francese. Il paesaggio che si apre alla fine del lungo traforo è di quelli che lasciano il fiato sospeso. Siamo in Alta Savoia, affascinante regione transalpina che racchiude in sè un patrimonio naturale di grande bellezza, in grado di soddisfare le esigenze di tutti e per tutto l´anno. Dai prestigiosi comprensori sciistici alle località termali, sino alle riserve naturali, i magnifici laghi e le affascinanti cittadine. Ma non solo. Gli amanti della gastronomia non resteranno delusi di fronte ai piatti succulenti della tradizione savoiarda.

Lasciato alle spalle sua Maestà il Monte Bianco e i suoi imponenti ghiacciai, vale la pena allungare un pochino la strada e imboccare la statale che passa per Megève, scollina sui magnifici alpeggi del Colle d´Aravis e poi scende dolcemente verso La Clusaz, meta imperdibile per gli amanti della montagna. La Clusaz è infatti non solo una delle più importanti località sciistiche della zona dal comprensorio particolarmente vasto, ma anche una graziosa cittadina che ha saputo coniugare nel tempo le più tipiche tradizioni di montagna alle esigenze turistiche sempre più moderne e avanzate. Nella bella stagione non c´è che l´imbarazzo della scelta, ogni giorno un´attività diversa: si può cominciare con il parapendio o con l´equitazione, oppure scendere in mountain bike lungo i sentieri tracciati apposta per gli appassionati. Non mancano poi numerose escursioni per alpinisti e amanti del trekking. E per le famiglie, oltre a esserci un ampio parco giochi per i bambini, ci sono gli impianti che portano in quota e che danno accesso a moltissime passeggiate dai panorami incantevoli, non impegnative e adatte per tutte le età.

Dove Dormire

Hôtel Beauregard**** - Le Bossonnet - 74220 La Clusaz Tél : + 33(0)4 50 32 68 00 - www.hotel-beauregard.fr.

Ottimo punto d´appoggio per soggiornare a La Clusaz, è un´affascinante struttura a quattro stelle recentemente rinnovata e arredata nel più tipico stile di montagna. Un bellissimo chalet dalla posizione invidiabile: d´estate è uno strategico punto di partenza per le escursioni, d´inverno basta mettere gli sci ai piedi e a pochi metri ci sono gli impianti di risalita. Il centro cittadino, invece, si raggiunge a piedi in due minuti con una gradevolissima passeggiata accanto a negozi, ristoranti e bar.
Parte del prestigioso gruppo PVG, fondato da Gaston Pollet-Villard, l´Hotel Beauregard offre ai propri ospiti tutto quanto occorra per godere in pieno la vacanza. La spa è ideale per rilassarsi dopo una giornata trascorsa sulle montagne, grazie a sauna, hammam, piscina riscaldata al coperto, vasca idromassaggio e palestra. La confortevole hall al pian terreno, tutta in legno e pietra e con un imponente camino, è un ritrovo ideale per immergersi nella lettura o per svagarsi con amici e parenti giocando a biliardo. Magari in attesa della cena, che ogni sera viene servita nel caratteristico ristorante dell´albergo. Lo chef Bruno Brugières propone eccellenti piatti realizzati con maestria, utilizzando solo prodotti freschissimi e di stagione che danno vita a raffinati piatti della tradizione savoiarda e non solo. E che si possono gustare anche nella panoramica terrazza all´aperto nella bella stagione. Ottima anche la carta dei vini, con etichette provenienti da tutte le regioni vinicole della Francia.
Le camere da letto sono ampie e spaziose, perfettamente ristrutturate e con balcone, dotate di tutti i servizi per rendere confortevole il soggiorno e con vista sulle montagne o sulla cittadina.

Dalla montagna al lago il passo è breve. A soli 30 km da La Clusaz si arriva al Lago di Annecy, sulle cui sponde sorge l´omonima città. Annecy vanta un centro storico riconosciuto tra i più belli d´Europa: i pittoreschi canali che tagliano la città vecchia e le cui sponde sono collegate da meravigliosi ponti fioriti, ne hanno fatto un´incantevole e vivace cittadina sempre piena di turisti. Un gioiello da visitare: la chiamano la "Venezia delle Alpi".
Il Palais de l´Ile è forse l´angolo più suggestivo e fotografato di Annecy, una dimora che fa da spartiacque tra due canali a pochi metri dalle rive del Lago. Fu residenza del castellano d´Annecy dal XII secolo, oggi ospita il Centre d´interprétation de l´architecture et du patrimoine, presentando mostre sulla storia della città. Altro simbolo cittadino è il Castello, che domina dal promontorio. E poi le chiese: Saint Pierre, Notre Dame de Liesse, Saint Maurice e Saint François de Sales.
Ma Annecy è solo l´inizio. Andare alla scoperta del Lago è un´esperienza affascinante e la si può vivere in tutti i modi possibili e immaginabili: in bici e in tutta sicurezza grazie alla pista ciclabile; dal Lago con i traghetti che partono ogni ora; in macchina attraversando i meravigliosi villaggi costieri; e per i più intrepidi e coraggiosi dall´alto in parapendio. E per chi ama il nuoto e la tintarella, le acque del Lago di Annecy sono considerate tra le più pure e pulite d´Europa, con spiagge attrezzate in grado di fornire ogni tipo di servizio.

Dove Dormire

Hôtel Les Trésoms**** Lake and Spa Resort, 3 Boulevard de la Corniche 74000 Annecy, Tél +33(0)4 50 51 43 84, www.lestresoms.com.

É l´Hotel più bello del Lago di Annecy, adagiato in un´oasi di pace e incorniciato da una fitta foresta ai piedi del Monte Semnoz. Si raggiunge percorrendo una strada panoramica che parte dal centro di Annecy e infatti il colpo d´occhio che si gode dall´Hotel Les Trésoms è incantevole e tocca il cuore: se disponibile, consigliamo vivamente di prenotare una camera vista lago.
Costruito in stile Art Nouveau, l´Hotel Les Trésoms è un concentrato di eleganza, raffinatezza e charme. Nulla è lasciato al caso, grazie anche a un personale altamente qualificato e disponibile per qualsiasi esigenza.
La piscina, il giardino e la terrazza ristorante all´aperto sono di sicuro i valori aggiunti di questa meravigliosa struttura durante la bella stagione. E sono garanzia di pace, relax e benessere se si desidera trascorrere una giornata per rinfrancare anima e spirito. Ma l´Hotel Les Trésoms è anche un punto di riferimento ideale per chi ama gli sport invernali e non vuole rinunciare agli agi e al lusso della vacanza. Da qui infatti si raggiungono in poco meno di mezz´ora le piste della stazione sciistica Le Semnoz. E al rientro si può godere della piscina riscaldata interna, la sauna, il bagno turco e una vastissima scelta di trattamenti viso e corpo offerti dalla spa.

Dove Mangiare

L´Hotel Les Trésoms ospita al proprio interno due eccellenti ristoranti, gestiti entrambi dal talentuoso Chef Eric Prowalski. Giovane ma già esperto, grazie a una formazione ricevuta dai più grandi cuochi di Francia, ama scoprire e far scoprire i prodotti tipici e di stagione della tradizione e del territorio. I suoi menu sono un tripudio di gusti, sapori e profumi, ma reinterpretati secondo le tecniche della cucina contemporanea.
Il Ristorante La Cupole, che in estate ha anche a dipsosizione la bellissima terrazza panoramica e una cucina all´aperto, propone un ambiente più informale, seppur elegante. I piatti proposti in carta sanno coniugare alla perfezione semplicità e creatività. E sono in grado di soddisfare tutti i palati, anche i più piccini, perchè ogni giorno viene proposto un menu ad hoc per i bambini.
L´altro ristorante interno all´Hotel è La Rotonde. Raffinato negli arredi, elegante nell´atmosfera: incanta l´enorme vetrata a 180 gradi che si affaccia sul Lago di Annecy, cornice perfetta per una cena romantica. Qui i piatti sono più ricercati, ma sempre nel pieno rispetto dell´alternarsi delle stagioni e delle migliori tradizioni della più rinomata cucina francese. Eric Prowalski propone prelibatezze che arrivano all´eccellenza, con l´ambizione non troppo remota di conquistare la Stella Michelin. E se va avanti così, siamo sicuri che presto brillerà su questo splendido ristorante.
In pieno centro storico ad Annecy segnaliamo Le 20/Vins, Passage Goliardi, Tél. +33(0)4 50 23 50 15, http://restaurant-annecy.com/index.php. Un elegantissimo ristorante alla moda e di gran design, allestito un po´in stile barocco italiano, è irrinunciabile per chi ama abbinare al meglio un ottimo vino a ogni singolo piatto. Sì, perchè qui il vino si degusta al calice servendosi direttamente da una sofisticatissima macchina che lo eroga automaticamente e al tempo stesso ne preserva al meglio tutte le caratteristiche organolettiche. E così ci si può sbizzarrire nella vasta scelta, che comprende oltre quaranta diverse referenze suddivise in sette grandi famiglie tra rossi, bianchi, dolci e Gran Cru. Un modo innovativo di intendere l´enogastronomia, ma soprattutto aperto e accessibile a tutti, perchè nel corso di una cena si possonno provare e conoscere vini diversi tra loro. E poi ci si può togliere lo sfizio di bere un calice di vino d´eccezione e particolarmente pregiato, il cui costo della bottiglia potrebbe risultare altrimenti inaccessibile a molti. Tanto per fare qualche esempio, ci sono etichette come Château d´Yquem e Château Latour. La cucina si ispira molto alle ricette italiane, con risotti cucinati alla perfezione. Ma non mancano altre ottime portate realizzate con prodotti ricercati e di altissima qualità.


Ludovico Paganelli

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account