08 Luglio 2020
Lo Scaffale. Libri in Viaggio

Tre Atti Due Tempi

Narrativa
La storia. L´occasione della vita, Silvano "Silver" Masoer, l´ha avuta quasi trent´anni fa. E se l´è letteralmente venduta. Quell´errore l´ha pagato caro. Infatti, il match di pugilato che lo vedeva favoritissimo e che lo avrebbe proiettato nel giro della nazionale, Silvano se lo vendette per pochi milioni di euro. Venne scoperto e si fece due anni di carcere. E da allora, la sua vita ha iniziato a percorrere binari sghimbesci. Oggi Silvano ha sessanta anni e da sempre fa il magazziniere capo nella squadra di calcio locale. Per tutti i giocatori è solo e più semplicemente "Silver". E´ un momento storico per la compagine che, vincendo la prossima partita, per la prima volta da quando esiste, vincerà il campionato di Serie B e l´anno prossimo giocherà in Serie A. "Silver" vive il momento in maniera distaccata, a modo suo, cioè senza che l´evento storico scalfisca la sua tranquilla e monotona quotidianità. Fino a quando non scopre casualmente che la stella della squadra, Roberto "il Grinta" Masoer, suo figlio, ha appena commesso il suo stesso errore. Si è venduto la partita.

Quindi. Ormai è ufficiale e non lo scopriamo certo oggi. Faletti sa scrivere. E lo dimostra anche stavolta. Ho amato molto questo racconto lungo, così mi piace chiamarlo, che è finito troppo, troppo, velocemente. Silvano Masoer è l´archetipo dello sconfitto dalla vita, o meglio l´archetipo di chi per i proprio errori è stato costretto a mettere da parte sogni ed illusioni, e si trascina stancamente per giorni uno uguale all´altro. Come dice lui ad un certo punto, << sono sempre stato un uomo solitario. Adesso sono un uomo solo. Non pensavo che col tempo sarei arrivato a sentire la differenza >>. Ed è bello vederlo cercare di risvegliarsi lentamente da questo lungo sonno per evitare che suo figlio commetta il suo stesso errore. Ma anche, quasi inconsapevolmente, per cercare quella seconda possibilità che in tanti, troppi anni, si è sempre negato. Non male l´ambientazione. Calcio di provincia che vorrebbe diventare grande. Spogliatoi affollati di manager, calciatori e presidenti placcati d´oro. Ristoranti e bar a margine della strada principale. Nel complesso, un racconto che rimane nel cuore per parecchio tempo.


Marco Ravanelli
Tratto dal sito internet L´Assaggialibri www.lassaggialibri.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account