27 Ottobre 2020
Top News

Mosca: apre sulla Piazza Rossa il Four Seasons Hotel

28-10-2014 - Viaggiare con Gusto
L´edificio racchiude una curiosa leggenda, che ne giustifica l´asimmetria: costruito originariamente negli anni ´30 con l´approvazione di Josif Stalin, l´Hotel Moskva fu la base non ufficiale dei protagonisti del potere politico e culturale dell´Unione Sovietica e accolse prestigiosi ospiti di fama internazionale. Progettato dall´architetto Alexei Shchusev, l´hotel di 15 piani in Okhotny Ryad presenta un portico centrale con una fila di colonne classiche, incorniciato da due ali, una diversa dall´altra.

Secondo i racconti trasmessi di generazione in generazione, questa asimmetria nacque per non mettere in discussione il leader sovietico. La proposta iniziale presentava infatti due design differenti sullo stesso foglio, ma l´architetto non seppe decifrare la scelta finale di Stalin, che collocò la sua firma di approvazione proprio al centro.

La facciata esterna è stata ricostruita rispettando i migliori standard di ingegneria e costruzione, ma gli echi del passato si possono ammirare anche dall´interno, nei capitelli e le cornici elaborate che circondano i candelabri della sala da ballo principale e nei mosaici artigianali in vetro nell´area piscina.

Da una grande entrata che affaccia su Piazza del Maneggio, un magnifico atrio porta alla zona reception e alle lounge. La luce naturale predomina negli spazi comuni dell´hotel, nelle camere e suite, 180 in totale e tutte dotate del nuovo Letto Four Seasons personalizzabile. Sono proprio queste camere che, vantando una vista da cartolina, diventano le più spaziose dell´offerta alberghiera in città, con metrature che vanno da 48 mq fino ai 520 mq della Pozharsky Royal Suite. Ben cinque Grand Premier Suite a due letti si trovano di fronte alla Piazza Rossa, nell´ambita posizione ad angolo dell´edificio. Le sale da bagno, infine, sono dotate di amenities italiane firmate Roberto Cavalli.

Le famiglie sono benvenute, con una gamma di servizi e sorprese speciali, così come gli animali domestici.

Il noto chef David Hemmerle, già noto per le sue creazioni al Cristal Room Baccarat e al suo precedente ristorante Carre Blanc, guida il team culinario del nuovo Four Seasons Hotel Moscow. Da non perdere il ristorante Quadrum, che, affacciato su Piazza del Maneggio, propone cucina italiana, cambiando menu in base alla stagione.

A lasciare la sua impronta nella dinamica vita sociale della città sarà il Moskovsky Bar, con ingresso anche dalla strada; l´elegante cocktail bar offrirà un´esauriente selezione di champagne, vini e liquori, mentre il Silk Lounge, sofisticato e informale, con due camini accoglienti dove poter incontrare gli amici, è l´ideale per una pausa dedicata al tè e pasticcini o ad un drink.

Infine, al quinto piano dell´hotel, la Amnis Spa del Four Seasons sarà un rifugio esclusivo dalla vita frenetica della città per gli ospiti dell´hotel e i visitatori esterni. 3000 mq, piscina al coperto illuminata naturalmente dall´alto e 14 sale per i trattamenti completano la nuova spa.

Perfetto sia per viaggi di affari sia per turismo, il Four Seasons Hotel Moscow offre due sale da ballo e cinque sale riunioni, oltre all´invidiata terrazza al 7° piano, con una vista mozzafiato su Piazza del Maneggio e sul Cremlino, location preferita dai Four Seasons Wedding Specialists.

A fianco alle tecnologie avanzate che caratterizzano il nuovo edificio, la cultura moderna è in mostra sotto forma di una collezione d´arte contemporanea russa che si può ammirare nell´intero hotel.

Le prenotazioni sono aperte per arrivi a partire dal 30 ottobre 2014 e il General Manager Max Musto attende impaziente il momento di accogliere i primi ospiti dell´hotel.

"Sulla storia dell´antico Hotel Moskva, nasce oggi il nuovo Four Seasons Hotel Mosca, alla moda, in grado di offrire tutti comfort moderni, nella famosa Manezhnaya Square e la nostra missione è scrivere il prossimo capitolo emozionante nella storia di questo edificio" afferma il General Manager, l´italiano Max Musto.

"L´inverno in Russia può iniziare con romantiche gite in slitta a Sokolniki, spettacolari performance teatrali al Petr Tchaikovsky al Teatro Bolshoi, una giornata di pattinaggio sul ghiaccio in Gorky Park", dice lo Chef Concierge Gleb Kryuchkov. "Per coloro che sono interessati a conoscere la storia e la cultura di questo paese non sarà difficile scegliere tra i diversi appuntamenti che prevedono tipiche cerimonie e manifestazioni tradizionali o tuffarsi nella night life più trendy dei locali notturni".

A cura di Franco Lancellotti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account