30 Settembre 2022
Top News

Importanti Riconoscimenti per la Tenuta Argentiera

18-11-2013 - Per Bacco!
La sua prima annata è stata il 2003, e fin da subito Argentiera Doc Bolgheri Superiore si è imposto all´attenzione del pubblico e degli esperti nazionali e internazionali come uno dei vini che meglio interpreta le peculiarità della denominazione Bolgheri.

La nuova annata appena entrata in commercio, la 2010, ha ottenuto sia i 3 Bicchieri del Gambero Rosso che le 3 Stelle della Guida Veronelli. Argentiera Doc Bolgheri Superiore è il vino più rappresentativo della tenuta di proprietà dei fratelli Corrado e Marcello Fratini. La cantina, che si apre sulle splendide colline di Donoratico, è nata dalla volontà della famiglia Fratini di produrre, all´interno della denominazione di origine Bolgheri, vini di forte impronta territoriale e di elevata qualità. L´azienda attualmente conta su 75 ettari di vigneto in produzione coltivati a Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Petit Verdot e Syrah, ossia i vitigni che negli ultimi decenni hanno fatto conoscere la Doc Bolgheri in tutto il mondo.

Già il nome Argentiera rivela il carattere minerale del terreno sul quale poggiano i vigneti, e in effetti l´azienda è a ridosso delle famose Colline Metallifere, ricchissime di minerali e giù sfruttate in epoca etrusca.
E proprio questa composizione del terreno dona a tutti i vini di Argentiera quella freschezza e quei profumi così tanto ricercati oggi dagli appassionati di tutto il mondo. Argentiera Doc Bolgheri Superiore 2010 (45% Cabernet Sauvignon, 45% Merlot e 10% Cabernet Franc) è figlio di un´annata molto particolare dove si esaltano la mineralità e l´eleganza che rispecchiano a pieno la filosofia aziendale. Le uve per la sua produzione vengono accuratamente selezionate nei vigneti posti alle altitudini più elevate - tra i 180 e i 200 metri s.l.m. - protetti alle spalle dalla macchia mediterranea e aperti ai benefici influssi del mare. Argentiera è infatti l´azienda del comprensorio bolgherese più vicina al mare, e allo stesso tempo quella con i vigneti più alti. Un microclima e una composizione del terreno dunque unici, e che donano ai vini una personalità inconfondibile. Per questo Argentiera Doc Bolgheri Superiore è considerato tra i vini top della denominazione.

Insieme ai premi per Argentiera Doc Bolgheri Superiore sono arrivate anche le 3 stelle della Guida Veronelli e i 97 punti di "Falstaff" per Giorgio Bartholomäus 2010, uno dei due cru di Argentiera. Il vino à un 100% Merlot e la nota rivista austriaca l´ha eletto come secondo vino assoluto in una degustazione dedicata alla Costa degli Etruschi. Giorgio Bartholomäus, insieme all´altro cru Opheliah Maria (100% Cabernet Sauvignon) è la dimostrazione della grande vocazione del comprensorio di Bolgheri, capace di esprimersi ai massimi livelli anche in vini monovarietali che qui assumono una forte impronta territoriale. Del resto il territorio è stato al centro delle attenzioni della famiglia Fratini fin dall´inizio, e i cru sono la conferma di una profonda convinzione che ha segnato tutti i passi compiuti dall´intero team di Argentiera.

Franco Lancellotti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie