19 Settembre 2020
Lo Scaffale. Libri in Viaggio

Dalla cassoeula al ramen: Milano città cosmopolita

Narrativa
Milano pop, Milano rock, Milano (bio) dinamica, Milano sempre più vicina all´Europa e un po´ più lontana, non sembri un paradosso, dal resto d´Italia. Il capoluogo lombardo continua a sorprendere per la sua straordinaria vivacità in tutti i campi. Non ultimo quello della ristorazione.
Milano 2018 del Gambero Rosso racchiude il meglio di una città dal passo internazionale che mette sul piatto un´offerta quanto mai ricca e di livello in ogni settore, dalla trattoria al grande ristorante contemporaneo: 1454 indirizzi con oltre 190 novità.

Come Trippa, ad esempio, il locale senza fronzoli che ha conquistato tutti
con la sua proposta solida e concreta e va ad arricchire la sezione de i Tre Gamberi (per lista completa vedi allegato).
Ma in Lombardia (il grande fermento creativo che ha caratterizzato il capoluogo da Expo in poi ha finito per innescare un´interessante reazione a catena in tutta la Regione portando ad alzare l´asticella della qualità un po´ ovunque) è anche l´alta ristorazione a continuare a crescere: alle consolidate Tre Forchette del Seta del Mandarin Oriental Milano, di Andrea Berton, di Ilario Vinciguerra a Gallarate, di Vittorio a Brusaporto e Dal Pescatore a Canneto sul´Oglio, si aggiungono quest´anno quelle di Enrico Bartolini al Mudec, di Davide Oldani con il suo nuovo D´O e di Philippe Léveillé al Miramonti L´Altro di Concesio in provincia di Brescia.

Fra le nuove insegne spicca quella firmata da Giancarlo Morelli all´hotel
Viu Milan, primo bleisure hotel in città, che si aggiudica il premio novità dell´anno.
Grande fermento inoltre in campo etnico con la conquista dei Tre mappamondi
di Casaramen che si aggiunge ai già collaudati Iyo e Wicky´s Wicuisine Seafood.

E veniamo ai premi speciali. Ai già consolidati miglior servizio di sala (al
Contraste) e miglior servizio di sala in albergo (al Seta del Mandarin Oriental Milano), si aggiungono quelli riservati alla miglior proposta di vini al bicchiere al ristorante (Pont de Ferr) e al wine bar (La Bottega del vino).
La Botteghe dell´anno premiano tre esercizi che pongono la giusta attenzione
al buono e al sano caldeggiando una spesa consapevole (Effecorta, Resistenza Casearia e Cascina Fraschina)

Milano 2018 del Gambero Rosso in apertura quest´anno contiene anche brevi
itinerari con i suggerimenti "giusti" per cogliere il meglio avendo a disposizione poco tempo: 24 ore in città o un weekend in Regione. La sezione alberghi è dedicata quasi esclusivamente ai boutique hotel.

Stefania Bortolotti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account