25 Settembre 2020
Top News

Amalfi vista dai sentieri della Terra degli Dei

09-07-2015 - Viaggiare con Gusto
Amalfi e la Costiera evocano immagini del bellissimo golfo dalle mille sfumature di blu, dei paesi arroccati e dei giardini di limoni. Ma la Costiera non è solo mare: non si può rinunciare all’opportunità di vederla da un altro punto di vista, passeggiando arrampicandosi per sentieri e mulattiere secolari, che percorrendo valli, boschi e borghi, regalano agli occhi scorci e tradizioni. Si gode di una vista privilegiata anche dall’Hotel Santa Caterina, incastonato nella Costiera e situato a picco sul mare, unisce il fascino dell’incantevole scenografia naturale della zona al comfort di ambienti dal lusso raffinato.


Una delle caratteristiche della Costiera è l’arrampicarsi dei suoi paesi e strade su per la scogliera, sospesi fra mare e cielo. Amalfi è incantevole da tutte le prospettive: vista dal mare sembra un presepe; passeggiando per le sue stradine avvolge in una calda ed elegante atmosfera; vista dall’alto rivela la sua magnifica posizione, affacciata sul mare e abbracciata dall’omonimo golfo. Da Amalfi parte una strada ripida e tortuosa che porta a quella che è definita la Terra degli Dei e che si può considerare il balcone della Costiera: a 600 m sul livello del mare, in una terra verdissima ricca di boschi e punti panoramici, si snodano diversi sentieri, fra cui quello, più famoso, chiamato Sentiero degli dei.

La Terra degli dei e i suoi sentieri

È chiamato così il territorio di Agerola, a 600 m dal livello del mare, incastonata fra i Monti Lattari e attraversata da 60 km di suggestivi sentieri.

Il più famoso e coreografico è il Sentiero degli dei, ritenuto uno dei sentieri più belli del mondo, che andando da Bomerano a Positano offre scorci panoramici diversificati: dagli affacci a strapiombo sulla Costiera (Amalfi, Positano, fino a Punta Licosa, Capri e Ischia), a profondi valloni con torrenti, pareti rocciose e boschi di castagni, o eremi medievali.

Il Circuito Tre Calli parte e arriva a Bomerano scalando il Monte Tre Calli e dalla vetta offre una vista a 360 gradi sul Golfo di Salerno, la Penisola Sorrentina, Capri.

Altro circuito ad anello è quello chiamato Convento di Cospiti, che partendo da San Lazzaro raggiunge i resti di un convento medievale e gode di una veduta a strapiombo sulla costiera.

Sentieri da percorrere sopra ad Amalfi sono il Borgo degli dei e la Corona degli dei, entrambi nei pressi di Bomerano e con belvedere a picco sulla costa.

La vista arriva fino a Punta Campanella, l’area naturale marina situata di fronte a Capri, dall’itinerario del Generale: così chiamato dai resti del Castello del Generale Avitabile, situati in un verde parco posto come una terrazza sulla costa in località San Lazzaro. Nei pressi di San Lazzaro si snoda anche l’itinerario del castello: via Miramare conduce fino alla Punta di San Lazzaro e al Castello Lauritano. La vista si spinge fino ad Amalfi, Ravello e Punta Licosa nel Cilento.

La zona di Agerola è rinomata anche per le sue specialità e tradizioni gastronomiche, che vanno ad aggiungersi a quelle che vengono dal mare: Provolone del Monaco dop, provola affumicata, fior di latte, salame e pancetta, pane biscottato e taralli di Agerola, pera pennata, mela limoncella, castagne e noci.

La magia dell’Hotel Santa Caterina, S.S. Amalfitana, 984011 Amalfi (Sa) - Tel. 089 87 10 12 - Fax 089 87 13 51 - Internet www.hotelsantacaterina.it - E-mail info@hotelsantacaterina.it

L’Hotel Santa Caterina ha 36 camere di tipologia standard, superior e deluxe e 13 tra junior suite, executive junior suite, suite e senior deluxe suite che si trovano nell´edificio principale. Inoltre, tra le Garden Suite e le dépendances “Villa Santa Caterina” e “Villa il Rosso” nel lussureggiante parco si contano altre 17 camere e suite. Con la sua eterea eleganza, le vetrate affacciate sul panorama del golfo, il pavimento color lapislazzulo, il ristorante Santa Caterina è di grande effetto. Il menù del giorno della sua cucina, rinomata a livello internazionale, una vasta scelta à la carte comprendente ricette di grande tradizione. La Carta dei Vini offre un’accurata selezione di etichette italiane ed estere e una scelta produzione della Campania. L’Hotel Santa Caterina offre anche alla sua clientela una palestra vista mare, una spiaggia privata con Beach Club e una bellissima Spa in cui si effettua uno dei trattamenti di punta: il Massaggio al Limone “Oro di Amalfi”. Gli spazi si sviluppano su un doppio livello e l’atmosfera privilegia i toni caldi, morbidi, a volte rarefatti, altre volte brillanti e luminosi. Il pavimento della zona asciutta è in bambù spazzolato, mentre le docce sono in pietra e i bagni sono rivestiti in ceramica artigianale di Vietri.


Tutte le Suite e Junior Suite hanno vista sul golfo e sono dotate di vasca idromassaggio Jacuzzi. Ampie e spaziose, con zona salotto, balcone o terrazza sul mare della Costiera Amalfitana, pavimenti in maioliche multicolori di Vietri ed elegantemente arredate in uno stile che è un raffinato mix fra antico e contemporaneo.

La Suite “Chalet Giulietta e Romeo” suite dispone di un piccolo giardino privato con piscina riscaldata a sfioro. Tutte le‘Honeymoon Suites’ sono incredibilmente romantiche: oltre allo Chalet, la “Follia Amalfitana” ha una minipiscina circolare panoramica e letto king size a forma di conchiglia mentre il “Torrino”, ha un ingresso che si affaccia sul giardino botanico dell´Hotel Santa Caterina.

Franco Lancellotti


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account