29 Novembre 2020
Top News

Alla Scoperta di Lucerna, la Città che Incantò Wagner e la Regina Vittoria

12-09-2014 - Viaggiare con Gusto
Il Prezioso Ponte Coperto di Legno Kapellbrücke
Il Prezioso Ponte Coperto di Legno Kapellbrücke
Situata nel centro nord della Svizzera, Lucerna è la capitale del Cantone di Lucerna. Con i suoi 80.000 abitanti, è la città più popolata della svizzera centrale. Grazie alla sua incantevole posizione, sulle rive nord-occidentali del Lago dei Quattro Cantoni (o Lago di Lucerna), gode di un buon clima e splendidi panorami: da questa città si possono ammirare il Monte Pilatus e il Monte Rigi incastonati nella bellisima cornice delle Alpi Svizzere.

Fondata nel 1178, Lucerna è anche la città più antica della Svizzera centrale e offre un notevole patrimonio culturale, economico e turistico. Già oltre duecento anni fa, il Lago del Quattro Cantoni (in tedesco der Vierwaldstättersee) era un ambito luogo di villeggiatura.

Simbolo della città e del suo affascinante centro storico è il famoso e prezioso ponte coperto di legno Kapellbrücke (il Ponte della Cappella). Lungo 204 metri, è il più antico d´Europa nel suo genere. All´interno si possono ammirare una serie di dipinti del seicento che raffigurano momenti particolari della storia di Lucerna. Ai margini del Lago dei Quattro Cantoni, il ponte fu devastato nel 1993 da un incendio (si ipotizza causato da una sigaretta), ma è stato fedelmente ricostruito, anche se molte delle 111 pitture sono andate perdute. Solca il fiume Reuss che attraversa la città e la separa in due zone. A circa metà del Kapellbrücke sorge la torre a forma ottagonale chiamata Wasserturm (Torre dell´acqua), una fortificazione del XIII secolo.

Il municipio seicentesco, il lungolago, le mura merlate gli edifici storici come il Palazzo de Governo o dei Cavalieri, il Monumento del Leone (la scultura scolpita nella roccia del leone morente che commemora le Guardie Svizzere massacrate durante la Rivoluzione Francese), la chiesa dei Gesuiti (la prima in stile barocco a sorgere in Svizzera) e il Ponte Spreuerbrücke (il ponte del Mulino in legno) contribuiscono allo "charme" di Lucerna.

Compresa tra i suoi due ponti in legno, la città vecchia è l´armonioso contrappunto di piazzette raccolte, palazzi antichi, fontane, vie impreziosite da insegne in ferro battuto. Il centro storico, privo di traffico automobilistico, è ricco di boutique per lo shopping e negozi dove acquistare i tipici prodotti svizzeri come la cioccolata, i formaggi e gli orologi esclusivi.

Caratteristici mercati come il Kornmarkt (mercato del grano), il medioevale Weinmarkt (mercato del vino) e il mercato settimanale del sabato di generi alimentari, il Rathausquai rendono pittoresca e vivace questa città.

Ai margini della città - e raggiungile anche in battello - si trova il leggendario Verkehrshaus der Schweiz, il Museo dei Trasporti (il più grande del genere in Europa) che espone tutte le forme di trasporto, incluso locomotive, automobili, navi e aeromobili. Dotato dei più sofisticati impianti di proiezione, in dodici padiglioni e in vasti spazi aperti documenta con pezzi originali, modelli in scala e fotografie l´evoluzione dei mezzi di locomozione e di comunicazione, dalle carrozze alle capsule spaziali. A differenza di altri musei, qui il visitatore non è uno spettatore passivo, ma può immergersi di persona - grazie ai mezzi multimediali e interattivi - nell´universo delle comunicazioni che rivive in circa tremila veicoli e oggetti, tra cui schiere di modellini d´ogni forma e dimensione e una spettacolare ricostruzione del San Gottardo completa di paesaggi e trenini in movimento. Insomma, in ogni sala i visitatori trovano qualche bottone da schiacciare per azionare modellini in miniatura o immergersi in videogiochi didattici e simulazioni... www.verkehrshaus.ch

Un appuntamento imperdibile con l´arte è una visita all´antico edificio Am-Rhyn Hauses che presenta una raccolta di qualità dell´ultimo Picasso. Si tratta di una generosa donazione di Siegfried Rosengart, amico di Picasso e commerciante d´arte, alla città di Lucerna. Inoltre, nel museo è possibile vedere una raccolta di oltre 200 dipinti e disegni di una ventina di maestri internazionali del 19° e 20° secolo. Vi è anche un dipinto di Amedeo Modigliani. www.rosengart.ch

Il Festival Internazionale della Musica si svolge nell´avveniristico Centro di Cultura e Congressi (accanto al lago e nel centro della città), che dispone di una delle migliori sale da concerto del mondo. Tenuto a battesimo da Arturo Toscanini, nel 1938, è uno dei più importanti appuntamenti europei con la musica classica e attira ogni anno appassionati di musica da tutto il mondo. In calendario, tra agosto e settembre prossimi, concerti sinfonici, musica da camera e recital di solisti. www.lucernefestival.ch

E poi? La Società di Navigazione del Lago dei Quattro Cantoni propone una crociera per ammirare il panorama dell´acqua. Mete raggiungibili anche con i battelli "Belle Epoque", spinte da ruote a pala. Una mini crociera che a bordo offre deliziosi menù di specialità locali... L´attracco e la biglietteria si trovano di fronte alla piazza della stazione. www.lakelucerne.ch

Come arrivare

Lucerna, così come le altre città della Svizzera, è facilmente raggiungibile dall´Italia grazie a numerosi collegamenti Eurocity. Da Milano il tempo di percorrenza è di circa tre ore e mezzo. Con i biglietti Swiss Travel System (www.swisstravelsystem.com) i visitatori viaggiano su 20.000 chilometri di ferrovia, autobus, ferrovie di montagna e battelli svizzeri. Lo Swiss Pass consente di viaggiare liberamente per 4, 8, 15, 22 giorni o un mese. Garantisce una riduzione del 50% e l´ingresso gratuito in oltre 400 musei (www.museumspass.ch)

Dove dormire e dove mangiare

L´Ameron Hotel Flora

(www.flora-hotel.ch) - Seidenhofstrasse 5 - Tel. 0041 (0) 227 66 66.

Vanta una posizione davvero privilegiata. Si trova a pochi metri dal Ponte Kapellbrücke e a trecento metri dalla stazione ferroviaria (da dove partono i bus e i battelli). Propone camere eleganti, anche con viste panoramiche sulla montagna, con aria condizionata, minibar e TV satellitare. I servizi sono di alta qualità. Attento ed efficiente personale alberghiero. Comfort e tranquillità sono assicurati. Si può usufruire del parcheggio in loco. La brasserie in stile francese dell´Ameron Flora serve una ricca colazione a buffet: si può scegliere tra 16 diversi tipi di marmellata, croissant appena sfornati, pesce affumicato e piatti a base di uova e bacon fritto. I menù del pranzo si alternano e comprendono antipasti assortiti, insalate e specialità svizzere. La sera sono disponibili specialità svizzere e francesi.

Taube Restaurant - Burgerstrasse 3 - Tel. 0041 (0) 412 100 747

Propone specialità svizzere, bella l´atmosfera che si respira in questo locale old style. Tavoli in legno, immagini d´epoca alle pareti e tendine di pizzo fanno da cornice a questo ristorantino stile bistrò. Buono il cibo, presentato molto bene e per Lucerna prezzi onesti. Ampia scelta di piatti tipici, non solo svizzeri, ma del cantone locale. Il tutto innaffiato dalla miglior birra svizzera. Il personale è estremamente cordiale e disponibile.

Info generali su Lucerna: www.luzern.com


Franco Lancellotti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account